Accomodazione in Croazia

Prenotate il vostro appartamento direttamente dal proprietario

Ville e appartamenti in Croazia
Piscina Animale domestico
Lavatrice Sauna
Lavastoviglie Sat.-/TV via cavo
Letto bambini Terreno recintato
Vista sul mare/lago Internet

Appartamenti all'isola di Krk, info sull'isola e alloggi privati da affittare

L'isola di Krk è la più grande (405,78 km2) isola Del mare Adriatico e quindi la più grande isola della Croazia. È almeno quello che pensavano tutti. Fino al 1993 l'isola di Krk è stato considerata l'isola più grande dell'Adriatico. All'inizio dell'anno, l'Istituto di Geodesia a Fiume (con un piccolo aiuto delle precise misurazioni di computer) ha ottenuto nuove informazioni che mostrano chiaramente che le isole di Krk e Cres hanno le superfici completamente identiche.  Naturalmente, questo ha causato un'immenso interesse pubblico perché si è ritenuto che Krk è più grande di Cres per circa 5 km2 e perché sembrava incredibile che le due isole vicine condividono le superfici completamente identiche. Il motivo per cui la gente per decenni travisava le superfici di queste due isole è che la misurazione delle superfici tempo superfici ha avuto luogo per la prima e l'ultima volta nel 1823, e da allora i dati sono stati semplicemente trascritti. Per questa ragione ci chiediamo se ci sono altri errori nei documenti del passato.

Tuttavia, il livello del mare Adriatico è gradualmente in aumento e le sponde dell'isola di Cherso sono più ripide rispetto a quelle dell'isola di Krk, per cui si prevede che nel prossimo futuro Cres diventerà l'isola più grande dell'Adriatico.

Continuiamo con l'introduzione. L'isola di Krk è l'isola più settentrionale del Mediterraneo, escluse le isole piccole e disabitate della costa occidentale dell'Istria e della costa adriatica settentrionale d'Italia. La sede amministrativa dell 'isola è la città di Krk. L'isola si trova nella contea Primorsko-Goranska. È interessante che l'aeroporto di Fiume si trova sull'isola. Si potrebbe pensare che il nome dell'aeroporto sarà Krk, come il nome del luogo; tuttavia, sembra che la città di Fiume aveva qui l'ultima parola. Dal 19 luglio del 1980, l'isola di Krk è collegata alla terraferma dal ponte di Krk che cominciò a costruirsi nel luglio 1976, sponsorizzato dal presidente jugoslavo di quel tempo, Josip Broz Tito. Questo fatto la rende quasi una penisola, giusto? Ci dava sempre fastidio quando un'isola si proclama una penisola quando si costruisce il ponte e noi rifiutiamo di farlo.

Grazie alla diversità geografica, la sua ricca vegetazione, il clima mite mediterraneo, numerose sorgenti di acqua potabile, l'isola è stata abitata fin dalla preistoria. La maggior parte dei manufatti di quel periodo è scomparsa o è in musei lontano dall'isola. La più grande collezione di questi oggetti sull'isola è in ufficio parrocchiale a Vrbnik ed è stata raccolta nel XX secolo dal sacerdote Nikola Butković. Ci sono asce di pietra levigate, cunei e martelli e gioielli in bronzo.

Sull'isola di Krk, le più grandi città/luoghi sono Omisalj, Krk, Baska, Njivice e Punat. Ognuno di questi luoghi vi offre una sistemazione confortevole all'isola di Krk, sia in un albergo, in campeggio, in ville o case private, appartamenti o camere. Omišalj è la città più settentrionale dell'isola, con l'Acropoli che sovrasta il mare a 82 m. Krk è il centro principale dell'isola dominato dalla torre e la cattedrale romanica. Il villaggio antico di Curicum era luogo di molte battaglie e Krk oggi dispone di impressionanti strutture di difesa. Ad est della città di Krk, a Puntarska draga che è considerato il più sicuro dei porti dell'Adriatico, si trova la cittadina di Punat. Di fronte alla città, sull'isola di Kosljun sono costruiti il monastero francescano e la chiesa che presso l'altare principale ha un grande polittico di Girolamo da Santa Croce. Baska è circondata da colline carsiche e con le sue strade, i balconi e le spiagge sabbiose, l'isola attira i turisti. Vrbnik è una delle città più antiche dell'isola, conosciuta per il suo vino bianco autoctono, Vrbnička Žlahtina, e per la sua cultura, il patrimonio glagolitico e la via più stretta del mondo.

Le bellissime baie, i villaggi pittoreschi, l'entroterra verde e un clima mite rendono l'isola di Krk una destinazione turistica. Sull'isola di Krk, gli ospiti possono essere alloggiati negli alberghi e campeggi belli, rinfrescarsi in ristoranti e bar e pratticare gli sport diversi. Sull'isola di Krk ci sono alcuni sentieri turistici segnalati che portano attraverso la foresta e il mare. Il mondo sottomarino intorno all'isola è molto diverso e ci sono diversi club di immersioni. Durante l'estate, l'isola di Krk si trasforma in una delle mete più organizzate del mare Adriatico, dove ognuno può trovare qualcosa per sé.

Se per le vostre vacanze o per affari scegliete alcuni degli alberghi da famiglia grandi, piccoli o di grandezza media sull'isola di Krk, sperimenterete la tradizionale ospitalità dei padroni di casa e di tutti gli abitanti dell'isola. Gli hotel situati vicino a bellissime spiagge, oltre ai servizi di base, cibo e alloggio, offrono servizi aggiuntivi come intrattenimento, sport, viaggi e spa. È famoso anche il camping all'isola di Krk. I campeggi sono situati vicino al mare, in un'ambiente naturale splendido. Le loro caratteristiche principali sono la qualità degli impianti di campeggio, la loro disponibilità e ospitalità. Oltre agli alberghi e campeggi si può trovare alloggio in alcuni di appartamenti e camere sull'isola di Krk, alcuni dei quali si trovano spesso vicino alle spiagge curate o selvatici. Con l'aiuto delle agenzie turistiche che si trovano in quasi tutti i villaggi piccoli e grandi sull'isola, è possibile trovare una sistemazione ideale per la vostra famiglia o amici.

Tutti gli stranieri che sono venuti all'isola, ne sono stupiti. I Romani chiamarono la citta di Krk "La gloriosa città del popolo di Krk". Un governatore veneziano la chiamò "una fortuna d'oro". La leggenda dice che l'agnello dell'isola era servito a feste di Nerone a Roma! Provate un po' di quel carne di agnello mentre siete all'isola! Oltre all'olio d'oliva e aceto, la gente prepara i piatti dell'isola principalmente con spezie ed erbe che si trovano sull'isola, come rosmarino, aglio, cipolla, sale, prezzemolo, basilico e così via. La gente dell'isola di Krk vive spesso al di sopra della media di una vita. Essi sono dotati di ricchezze naturali, clima mite e cucina mediterranea leggera. Non c'è molto stress nella loro vita. Il segreto della longevità sta nel "elisir di giovinezza, salute e bellezza" - così gli abitanti dell'isola si riferiscono all'olio d'oliva, un complemento indispensabile per tutte le loro specialità culinarie. Il pesce fresco, gamberi e altri frutti di mare sono indispensabili nella cucina locale, così come molti tipi di verdure. Il pranzo di Natale quasi sempre include i cibi di pasta fatta in casa (surlice, maccheroni, gnocchi) con salse diverse. Particolarmente apprezzati sono l'agnello, formaggi locali e prosciutto.

Dovete provare tutti le specialità dell'isola di Krk, in particolare il loro formaggio di capra, il cui nome varia da luogo a luogo - presnac, presnec, presnoc. Non preoccupatevi - anche se lo dimenticate o non potete pronunciare la parola, ve lo offriranno perché ne sono molto orgogliosi. Tutti i piatti autoctoni sono offerti sul menu di centinaia di ristoranti e taverne dell'isola di Krk. Sembra che l'isola di Krk ha un sacco di specialità da provare e tante cose belle da vedere.

Joomla SEF URLs by Artio
FaLang translation system by Faboba
alli price
naltrexone cost
citalopram online
buy estrogen online http://www.bestpillsforsale.com/buy-premarin-online-estrogen-pills-price